Zamparini tuona contro Amauri

Al presidente del Palermo non sono piaciuti alcuni atteggiamenti del giocatore della Fiorentina ex rosanero.

di Ivano Sorrentino 12 Aprile 2012 18:26

Il vulcanico presidente del Palermo Maurizio Zamparini fa sempre molto parlare di se quando decide di esprimere i suoi pensieri attraverso dichiarazioni taglienti e mai banali. Questa volta ad essere accusato dal presidente rosanero è l’ex attaccante palermitano Amauri, che ad oggi veste la maglia della Fiorentina. Nella gara di ieri tra le due squadre infatti Amauri ha cercato di andare in gol colpendo la palla con una mano, un gesto che però non è passato inosservato al guardialinee che ha punito il giocatore e annullato la rete.

Zamprini non ha preso bene il gesto antisportivo del giocatore ed ha così dichiarato: “Con questo gesto, Amauri si è fatto male da solo distruggendo in due secondi il grande affetto di tutti i palermitani nei suoi confronti. Ha fatto un gesto che da lui non mi aspettavo davvero e ci sono rimasto male. Non lo chiamerò per dirglielo di persona, a questo punto…”

Commenti