Lutto a Palermo: muore la figlia di Budan, aveva solo 2 anni

Sembra che la piccola sia morta a causa di una meningite fulminante. Dolore in tutta la famiglia calcistica rosanero.

di Simona Vitale 13 Luglio 2012 14:47

Il Palermo calcio, così come l’intera città siciliana, vive un tremendo lutto. Amber Budan, 2 anni, secondogenita dell’attaccante rosanero del Palermo è morta all’improvviso nelle scorse ore. Ancora non si conosce la causa esatta del decesso, ma si parla di una meningite fulminante. Il 32enne attaccante croato era regolarmente insieme ai suoi compagni di squadra a Varese per il raduno pre-campionato, quando ha ricevuto la telefonata della moglie Dina che lo avvisava che la figlia più piccola, Amber appunto, stava malissimo.

L’attaccante è così volato a Fiume, in Croazia, dove la piccola è nata e la famiglia vive, per verificare cosa fosse accaduto, ma la piccola non ce l’ha fatta ed è deceduta nel corso della notte in ospedale.

Il Palermo ha annunciato il lutto sul proprio sito: “Il presidente Maurizio Zamparini e l’intera famiglia rosanero si stringono attorno ad Igor Budan per la prematura scomparsa della figlia Amber, avvenuta questa notte”. 

Budan, tra l’altro, è probabilmente il calciatore del Palermo a cui il presidente Maurizio Zamparini è più legato. Sembra che tra i due ci sia un rapporto di stima reciproca che sembra andare avanti da quando Zamparini era presidente del Venezia e aveva scovato il ragazzino croato con grandi speranze.

La carriera di Budan è dunque legata, nonostante alcuni prestiti a quella del Palermo, sebbene alcuni infortuni, anche gravi ne abbiano minato le potenzialità nel tempo. Il croato, che quest’estate aveva molte richieste da parte di squadre estere, è rimasto su espressa richiesta proprio del presidente Zamparini, che sembra stia pensando di inserirlo nell’organico della società una volta che il croato avrà smesso di giocare.

Per il momento il giocatore ha però lasciato il raduno rosanero per stringersi intorno al dolore della moglie, dell’altra figlia Viktoria di 4 anni, della sua famiglia e ovviamente, al suo, di padre privato di una parte di se stesso, brutalmente strappata via.

Commenti