Zamparini: “Pastore? 40 milioni sono l’anticipo”

di David Spagnoletto 20 Maggio 2011 13:04

Non c’è prezzo, Pastore non è in vendita assolutamente”. Parole nette quelle di Maurizio Zamparini, patron del Palermo, che prosegue: “Quaranta milioni? Quaranta milioni è l’acconto“.

Il presidente rosanero parla anche della voce che voleva il Milan sul talento argentino: “Galliani non me l’ha chiesto. Pastore resta un anno ancora. Se il giocatore viene da me a chiedermi di essere ceduto è un conto, ma finora mi ha detto il contrario. Nel mondo non c’è nulla di incedibile a qualsiasi cifra, ma non dico la cifra per cui lo cederei“.

Zamparini sta lavorando per cercare un nuovo mister che possa sostituire Delio Rossi.

“Non so ancora quale sarà il prossimo allenatore, speriamo che Rossi trovi un accordo economico anche se sarà molto difficile. Con Rossi non c’è mai stato un grande rapporto ma stima reciproca: il rapporto si può ritrovare, è un ottimo allenatore che ha fatto sempre benissimo. C’è Gasperini, ci sono dei giovani: in Italia ci sono Torrente, Sannino, e altri che stanno facendo benissimo. Come Rossi si sta guardando in giro per un’altra squadra, il Palermo si sta guardando in giro per un altro allenatore”.

Commenti