Usava soldi come carta igienica, bufera su Ridgewell

Il difensore del West Bromwich è stato incastrato da una foto scattata da un suo amico, che poi ha postato l'immagine sul web.

di Antonio Ferraro 3 dicembre 2012 18:03

Liam Ridgewell l’ha fatta davvero grossa. Il difensore inglese del West Bromwich Albion, infatti, si è fatto fotografare sul water del bagno di casa sua nell’atto di pulirsi le parti intime con banconote da 20 sterline al posto della carta igienica (per un totale di quasi 1000 sterline).

Il calciatore sarebbe stato stato tradito dall’autore dello scatto, che ha messo la foto sul web. Il primo tabloid a postarla è stato il Sun, che ieri ha pubblicato lo scoop sul suo sito ufficiale.

Lo stesso Ridgewell ha provato a spiegare l’accaduto: “Si tratta di una foto scattata 8 mesi fa ed era uno scherzo ad un mio amico con cui avevo vinto una scommessa. Avrebbe dovuto vederla solo lui, ma ora l’immagine è pubblica. Mi dispiace se risulta offensiva per qualcuno”.

Da parte sua, il West Bromwich si dissocia dal comportamento del giocatore e teme il danno di immagine: “Questa è una faccenda privata che riguarda Liam, ma che ora è diventata pubblica. La vicenda non giova alla reputazione del club, tratteremo la questione internamente”.

Questa la foto-scandalo di Ridgewell:


1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti