Ufficiale, Vrsaljko è dell’Inter: prestito con diritto di riscatto

L'Atletico Madrid intanto acquista Arias

di Maria Di Bianco 31 luglio 2018 23:21
vrsaljko

Sime Vrsaljko è da poco un nuovo calciatore dell’Inter. L’ufficialità è arrivata nel tardo pomeriggio dall’Atletico Madrid che ha pubblicato un bel messaggio su Twitter rivolto al terzino croato. Vrsaljko, che torna in Italia dopo l’esperienza passata al Sassuolo, è sbarcato in serata a Milano e diventa il terzo “vice-campione del mondo” nella rosa di Spalletti, dopo Brozovic e Perisic.

L’Inter, insomma, mette a segno un importante colpo di mercato non solo per il valore indiscutibile del giocatore, ma anche perché ormai l’organico è in via di definizione: manca soltanto un centrocampista di livello (Vidal sembra davvero sia ad un passo) e Spalletti potrà davvero definirsi l’anti-Juve per la stagione che sta per cominciare.

Vrsaljko lascia l’Atletico Madrid dopo due stagioni nella capitale iberica dove, per la verità, non è stato particolarmente fortunato sotto l’aspetto degli infortuni. Nonostante ciò è riuscito ad accumulare 54 presenze ufficiali e a vincere l’ultima Europa League da protagonista coi “colchoneros“.

L’Inter ha chiuso l’acquisto in prestito oneroso (7 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato a 18 milioni. Un investimento importante che ha permesso all’Atletico Madrid di andare subito a caccia del sostituto di Vrsaljko. Simeone avrà a disposizione Santiago Arias, proveniente dal PSV e fino a qualche giorno fa obiettivo di mercato del Napoli.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: vrsaljko
Commenti