Tragedia in Cile: bus di tifosi precipita in un un burrone

Il mezzo trasportava alcuni fan dell'O'Higgins di ritorno da una trasferta. Il bilancio è di 15 morti e 20 feriti.

di Antonio Ferraro 12 febbraio 2013 14:30

Dramma in Cile: un bus carico di passeggeri è precipitato in burrone nella notte tra venerdì e sabato (alle 5:00 ora italiana) nella provincia di Tomè, 500 chilometri a sud di Santiago.

Il mezzo trasportava un gruppo di tifosi dell’O’Higgins (squadra della Serie A cilena con sede nella città di Roncagua) di ritorno da Talcahuano, dove i loro beniamini avevano battuto 2-0 il Huachipato. Il veicolo, dopo essere finito nel burrone, ha cominciato a rotolare lungo la parete rocciosa finendo contro una fabbrica tessile.

Il bilancio dell’impatto è drammatico: 15 persone hanno perso la vita e 20 sono rimaste ferite, alcune delle quali si trovano in condizioni disperate.

Messaggi di cordoglio per le famiglie delle vittime sono arrivati da diversi sportivi cileni di spicco, tra cui Mauricio Pinilla. Tramite il suo account di Twitter, l’attaccante del Cagliari ha commentato così la tragica notizia: “Condolencias a @OHigginsoficial y toda su gente por el terrible accidente. Qué tristeza más grande… Fuerza a todas las familias” (Condoglianze all’O’Higgins e a tutta la sua gente per il terribile incidente. Sono tristissimo…coraggio a tutte le famiglie).

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti