Super Cavani, Napoli fantastico stravince a Firenze

di Simona Vitale 17 Febbraio 2012 23:36

Sicuramente non poteva esserci risultato migliore per il Napoli, atteso martedì sera nella gremita cornice dello stadio San Paolo per affrontare la gara contro il Chelsea, valida per l’andata degli ottavi di finale della Champions League. All’Artemio Franchi di Firenze il risultato, 0-3, parla chiaro. Il Napoli stravince sulla Fiorentina (che riesce a tenere testa agli avversari partenopei soltanto a tratti), così confermando il buon momento e conquistando la seconda vittoria consecutiva in campionato dopo il tonfo con il Siena nella semifinale d’andata della Coppa Italia. Con Lazzari squalificato e Pasqual, Kroldrup e Kharja indisponibili, Delio Rossi schiera in attacco Jovetic e Amauri, facendo esordire Oliveira accanto a Vargas.

Walter Mazzarri invece schiera l’esordiente Rosati al posto di Morgan De Sanctis, confermando però, nonostante l’imminente impegno di Champions, il trio delle meraviglie: Hamsik-Cavani-Lavezzi.  Bastano pochi minuti al magico trio per entrare in funzione. Hamsik serve Cavani che dopo soli 3 minuti di gioco insacca, mettendo ko Nastasic. Napoli dunque in vantaggio, sebbene pochi minuti dopo una piccola tegola cade sulla difesa degli azzurri in quanto Campagnaro si fa male ad un polpaccio ed è costretto ad uscire, sostituito da Gianluca Grava. I rovesciamenti di fronte non mancano da una parte e dall’altra, ma è il Napoli a mostrarsi più incisivo, fallendo al 38′ un gol clamoroso con Britos che insacca non si sa come di testa al di sopra della traversa. Il primo tempo si chiude sul vantaggio di misura per gli azzurri. Ma nella ripresa bastano 10 minuti e Cavani, implacabile, colpisce nuovamente servito da Hamsik e tenuto in gioco da Cassani. Il Matador realizza così il 15esimo gol stagionale regalando al Napoli il sogno, da oggi più concreto, di riagganciare l’agognato terzo posto in campionato. Montolivo e Jovetic non pungono e i minuti di recupero offrono anche a Lavezzi di realizzare un bellissimo gol. Il Napoli porta a casa dunque 3 punti e 3 gol, ottimi per Classifica e morale in vista Champions League. La Fiorentina rimane ferma a quota 28, mantenendo ancora nell’anonimato il suo campionato.

Commenti