Spari nella casa del fratello di Messi

di David Spagnoletto 11 aprile 2011 15:58

Quattro proiettili hanno colpito la casa del fratello di Lionel Messi. L’abitazione di Matias Messi a Rosario, in Argentina, è stata oggetto di spari nella giornata di sabato.

Secondo i media locali, un motociclista avrebbe sparato sei colpi d’arma da fuoco, mentre il fratello e la madre del campione del Barcellona erano in casa. I due non hanno riportato ferite.

La tv C5N ha ricondotto l’accaduto al coinvolgimento di Matias in una vicenda giudiziaria relativa al porto abusivo d’armi. Legame che secondo gli abitanti della zona non avrebbe ragione d’essere.

Sono bravissime persone. La cognata, i nipoti e il fratello di Messi sono tutti bravissimi“, “è la prima volta che si verifica un episodio del genere“. Sono le parole di alcuni vicini di casa della famiglia Messi, che hanno difeso i congiunti dell’azulgrana.

Non si conoscono ancora le motivazioni del gesto. Gli investigatori stanno vagliando ogni ipotesi per riuscire a dare un volto all’aggressore che ha minato la tranquillità della famiglia del campione blaugrana.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti