Ryan Giggs come Rooney e Woods, addio sponsor

di Gioia Bò 7 Giugno 2011 10:42

Vere o no che siano le sue numerose scappatelle, ormai l’immagine di Ryan Giggs è irrimediabilmente compromessa. Il bravo ragazzo del Manchester United, quello tutto famiglia e lavoro, ha mostrato la sua vera indole ed ora gli sponsor non sono più disposti a tenere nel libro paga un testimonial tanto scomodo.

Eh sì, perché se ci può stare la storia di una notte con una star del Grande Fratello inglese, quello che proprio non ci sta è la lunga relazione con la propria cognata, la moglie del fratello.

Ecco allora la decisione di numerosi sponsor di abbandonare il campione gallese, un po’ come accadde in passato al suo compagno di squadra Wayne Rooney ed al re del golf Tiger Woods.

Non che Giggs rischi di finire sotto i ponti a causa della fuga in massa degli sponsor, ma le sue scappatelle gli costeranno comunque care sul piano economico.

Commenti