Seria A: i giocatori rivelazione di inizio stagione

di David Spagnoletto 6 ottobre 2011 11:30

Scoperte, sorprese e conferme in diversi ruoli da quelli abituali. A Basta, Marco Pisano, Marco Rigoni, Torje, Moralez, Jorquera e Migliaccio sono accostabili questi termini. Il giocatore dell’Udinese sta traendo grande beneficio dal cambio di modulo di Guidolin, che gli ha consegnato la fascia destra al posto di Isla spostato in posizione più centrale.

Le sue percussioni sono un’arma che i friulani stanno sfruttando al massimo. Percussioni che il Palermo sta sfruttando al massimo con Pisano. Zamparini ha trovato l’erede di Cassani, passato in estate alla Fiorentina. L’ex giocatore del Varese non ha minimamente risentito del salto di categoria e sta dimostrando di poter fare affidamento su di lui.

Un passato nella Juventus e una carriera che non ha rispettato le attese ha contraddistinto la vita calcistica di Marco Rigoni. Il centrocampista del Novara, che ha già realizzato tre gol, si sta prendendo le sue rivincite con qualche anno di ritardo.

Chi non sta perdendo tempo è Gabriel Andrei Torje, 22enne romeno che ha convinto Guidolin a promuoverlo subito titolare, complice anche l’infortunio di Floro Flores. Alle spalle di Di Natale sta rendendo meno amara la partenza di Sanchez.

Altri due trequartisti si sono messi in luce in queste prime giornate. L’argentino Moralez si è integrato perfettamente negli schemi dell’Atalanta di Colantuono, che l’ha piazzato dietro a Denis con cui sta facendo le fortune della Dea. Jorquera sta stupendo tutti per la sua capacità di adattarsi in fretta al calcio italiano. Il cileno del Genoa ha messo in panchina Birsa, che almeno sulla carta era il quotato. Il compagno di squadra Frey non perde occasione per lodare le sue qualità.

Ultimo giocatore di questa carrellata è Giulio Migliaccio. Il centrocampista è stato spostato in difesa dal tecnico Mangia. Ruolo che il rosanero aveva già ricoperto nella breve gestione Zenga, che lo impiegava al centro in una retroguardia a tre. Ora l’ex allenatore del Varese Primavera l’ha piazzato a comandare le operazioni nel pacchetto arrestato accanto Silvestre con Pisano e Balzeretti ai loro lati.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti