Ha maglia del Psg con nome di Bin Laden, arrestato tifoso

Il fan è stato riconosciuto colpevole di apologia del terrorismo e condannato al pagamento di un'ammenda.

di Antonio Ferraro 22 dicembre 2012 12:36

Quella che nelle sue intenzioni era solo una provocazione si è invece rivelata un boomerang per un fan un po’ eccentrico del Paris Saint-Germain.

Il tifoso, un 21enne parigino, ha avuto la brillante idea di personalizzare la maglietta della sua squadra del cuore con il nome di Bin Laden. Il ragazzo l’aveva addosso giovedì sera sugli Champs-Élysées, quando un poliziotto l’ha fermato, accusandolo di aver voluto rendere omaggio al defunto capo di Al-Qaeda. L’agente l’ha poi arrestato e condotto in prigione.

Dopo una notte in cella, il 21enne è stato riconosciuto colpevole di “apologia di terrorismo” e condannato dal tribunale correzionale di Parigi al pagamento di 200 euro di ammenda.

Da parte sua, il giovane ha cercato di difendersi dall’accusa sostenendo che la scelta del nome Bin Laden era solo un riferimento a una canzone di un rapper francese. Il giudice, però, non ha creduto alla sua versione.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti