Roma, Sabatini scarica Borriello

L'attaccante, 29 anni, è considerato dal tecnico un panchinaro. Per lui pochissimo spazio in questo inizio di stagione. Il giocatore viene accostato a diversi club, tra cui Galatasaray, Genoa e Milan.

di Gianni Monaco 22 novembre 2011 19:43

Potrebbe presto finire l’avventura di Marco Borriello nella Roma. Il giocatore è arrivato nella capitale nel 2010. Era considerato un grande acquisto e un ottimo affare. La società giallorossa lo aveva infatti pagato circa 10 milioni di euro. La partenza di Borriello era stata ottima. Poi, però, con l’addio di Ranieri le cose sono cambiate e in peggio. Montella non lo prendeva in considerazione. E il trattamento riservato da Luis Enrique non è molto diverso.

L’allenatore spagnolo preferisce puntare sui più giovani. Il tridente d’attacco titolare sembra essere quello composto da Bojan, Osvaldo e Lamela. La prima alternativa è il capitano, Totti. E Borriello? E’ sempre più dietro nelle preferenze di Luis Enrique. L’addio di Borriello sembra più che probabile. L’ex milanista è stato accostato al Galatasaray. Ma si è anche parlato di un possibile ritorno al Milan.

Walter Sabatini, ds della Roma, ammette che il 29enne è sul piede di partenza, anche se probabilmente non finirà in Liguria: “Non c’è stato alcun contatto con il Genoa – ha spiegato il dirigente. – In questo momento non potrei escludere una sua partenza a gennaio, ma qui in società non è arrivata nessuna richiesta da parte del club di Enrico Preziosi”.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti