Reja, polemica con la Roma: “Stile giallorosso? Ognuno fa le proprie valutazioni”

di David Spagnoletto 11 aprile 2011 14:18

Reja corregge il tiro, ma non troppo. Dopo l’ennesima polemica a distanza di ieri con la Roma, il tecnico biancoceleste oggi ha rivisto in parte le sue posizioni. Intervistato da una radio della Capitale, l’allenatore della Lazio ha detto: “La Roma è una squadra fortunata. Anche a Udine, per esempio, poteva andare sotto, ma invece ha trovato il gol decisivo su una rimessa laterale al 95′. Insomma, sono bravi e fortunati”.

Ma quando sembrava che Reja volesse dribblare la polemica con la Roma, l’ex allenatore del Napoli è caduto nella provocazione: “Montali ha parlato dello stile Roma? Ognuno fa le proprie valutazioni”. Dichiarazione che farà nascere ancora discussioni fra le due sponde del Tevere, sempre pronte allo sfottò.

Le parole di Reja sono legate soprattutto ai 3 derby persi in questa stagione (i due di campionato e uno di coppa Italia), in cui tutto l’ambiente biancoceleste protesò per i rigori dati alla squadra giallorossa.

In particolar modo il secondo assegnato all’allora squadra di Ranieri nella prima stracittadina del 7 novembre, quando Julio Baptista si procurò un penalty dopo aver commesso un fallo su un avversario. Da lì in poi una serie di recriminazioni che hanno colorito anche di più la battaglia dialettica fra Lazio e Roma.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti