Real Saragozza, Braulio arrestato per aggressione e stupro

di Simona Vitale 23 Settembre 2011 11:14
Spread the love

Nonostante si possa essere belli, ricchi, bravi e famosi, c’è, decisamente chi non riesce a tenersi lontano dai guai.

E’ il caso  di Braulio Nobrega Rodriguez, giocatore del Real Saragozza, che secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, è stato arrestato per aggressione e stupro.

L’episodio risale a pochi giorni fa e vede come protagonista una donna di 30 anni che camminava da sola in una strada isolata di Cuarte de Huerva, a 10 chilometri circa dal centro di Saragozza.

Ebbene, secondo i racconti della ragazza, Braulio l’avrebbe afferrata da dietro, e una volta gettata a terra, l’avrebbe stuprata per poi lasciarla lì e fuggire con la sua auto, dopo l’intervento di un passante.

E’ stato proprio il veicolo guidato da Braulio, insieme alla descrizione delle sue caratteristiche fisiche, a permettere di incastrare il giocatore, dal momento che l’auto era stata ripresa dalle telecamere a circuito chiuso di un vicino distributore di benzina.

Di fronte all’evidenza Braulio ha potuto solo chiedere un avvocato, fornitogli, tra l’altro, dalla stessa società. La sua “giustificazione” è stata quella di aver avuto una pulsione incontrollabile nei confronti della donna. E ha aggiunto di essere stato protagonista di altri tre episodi simili di violenza carnale.

Speriamo adesso che Braulio possa avere la giusta punizione per i suoi crimini!!!

Commenti