Psg, doppio colpo: è fatta per Ancelotti e Beckham

di Simona Vitale 22 Dicembre 2011 21:01

Carlo Ancelotti sarebbe ad un passo dal Psg. Dopo indiscrezioni e smentite, Leonardo, suo successore sulla panchina del Milan e attualmente direttore sportivo della squadra francese, gli ha fatto, dopo svariati contatti, una nuova offerta a seguito  dell’esonero di Antoine Kombouarè. In lizza ci sarebbero stati anche Frank Rijkaard, attuale ct dell’Arabia Saudita, e l’ex capitano Claude Makelele, ma secondo voci vicine al Psg, Ancelotti avrebbe accettato l’offerta di allenare la squadra francese e l’annuncio dell’ingaggio dovrebbe arrivare a momenti. Per Ancelotti, dopo i due anni trascorsi al Chelsea, questa sarebbe la prima esperienza sul suolo francese. Già nelle scorse settimane si era parlato di un suo imminente arrivo a Parigi, ma il tutto era stato smentito sia dal diretto interessato che dalla dirigenza della squadra capitolina. Sorprende, in un certo senso, l’esonero di Kombouarè, che arriva il giorno dopo la vittoria sul Saint Etienne e che vale alla squadra di Leonardo il titolo di campione d’inverno.

Il Psg guida la classifica con 40 punti conquistati in 19 giornate e ha un vantaggio di +3 sul Montpellier. Tutto questo però, evidentemente, non è bastato ai ricchi sceicchi del Qatar, che non si accontentano dei risultati, ma vogliono anche un bel gioco, considerando tutti i soldi investiti per la squadra: circa 90 milioni di euro nella scorsa estate. A questo bisogna poi aggiungere che il Psg è uscito sia dall’Europa League che dalla Coppa di Lega. Un altro bel colpo quello di Leonardo che si accaparra il tecnico italiano, reduce dalla Premier League e David Beckham, per il quale già c’è un sontuoso accordo verbale con la squadra. 800.000 euro lordi al mese per 18 mesi per il calciatore inglese. Senza contare 17 milioni di euro di introiti dai contratti pubblicitari. La firma dovrebbe arrivare tra Natale e Capodanno, dopo di che il giocatore si trasferirebbe immediatamente in Qatar con i nuovi compagni di squadra per la preparazione invernale.

Commenti