Premier League, Mancini: “Muamba? In Italia i controlli sono migliori”

Il tecnico del Manchester City ha sottolineato che i controlli medici in Italia sono migliori rispetto a quelli effettuati in Premier League.

di David Spagnoletto 20 marzo 2012 16:35

Roberto Mancini ha lanciato l’allarme medico in Premier League. L’allenatore del Manchester City ha bacchettato i controlli sanitari che si effettuano Oltremanica:

“Quando sono arrivato due anni fa sono rimasto spaventato dalle procedure mediche in questo paese. Dobbiamo migliorare molto l’aspetto medico per il bene dei giocatori. In Italia la situazione è nettamente migliore. Dobbiamo controllare la salute dei giocatori più spesso, almeno due volte all’anno e in maniera più accurata. Perché altrimenti quello che è capitato a Muamba diventa possibile, mentre non dovrebbe accadere”.

Dopo l’episodio Muamba, l’Inghilterra calcistica e non si è interrogata sui controlli medici che vengono fatti ai giocatori. La preoccupazione è salita alle stelle, tanto che sono state annunciate nuove e più rigide procedere per rilasciare l’idoneità calcistica.

L’amministratore delegato della Premier League, Richard Scudamore, ha detto:

“Stiamo analizzando ogni aspetto di quello che è successo e come migliorare le cose, a volte gli incidenti e gli episodi accelerano il processo di sviluppo e adesso vedremo se ci sono i mezzi per modificare e rivedere le procedure mediche”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti