Napoli: via Mascara e Rinaudo, possibile scambio tra Santana e Candreva

di Ernesto Vanacore 1 Gennaio 2012 16:50

Il Napoli è attivissimo sul mercato di riparazione per acquistare calciatori che diano maggior qualità alla squadra e per cedere gli esuberi in tutti i reparti.
Le prime operazioni riguardano il mercato in uscita: in primis Leandro Rinaudo (27), da tempo ai margini della squadra, che era tornato a Napoli a giugno dopo aver trascorso un anno in tribuna alla Juventus. Il difensore è fortemente seguito dal Novara e la trattativa non ha particolari problemi a realizzarsi. Il calciatore dovrà ridursi l’ingaggio e nelle casse del club azzurro entreranno circa 1,3 milioni di euro. Nei prossimi giorni si unirà alla squadra piemontese, mentre già martedì dovrebbe arrivare a Novarello per le visite mediche di rito.

Sempre al Novara è rivolto l’ennesimo esubero del reparto offensivo. Si tratta di Giuseppe Mascara (32), ex capitano del Catania che a Napoli non ha sicuramente brillato. Il calciatore ha chiesto personalmente la cessione al presidente De Laurentiis: raramente è sceso in campo per fare la differenza e le sue prestazioni sono state molto al disotto delle aspettative. Con l’arrivo di Eduardo Vargas le possibilità di trovare un posto da titolare si sono ridotte ulteriormente, e si è giunti alla decisione di trasferirsi altrove.
Con l’arrivo dell’attaccante siciliano, che costerà alle casse societarie almeno due milioni di euro, e avendo già acquistato l’attaccante del Genoa Andrea Caracciolo, il club guidato da Attilio Tesser opererà una vera e propria rivoluzione in attacco.

L’altra trattativa su cui sta lavorando il team azzurro riguarda il possibile scambio tra Antonio Candreva (24), attualmente in forza al Cesena,  e  Mario Alberto Santana (30). Il trasferimento di questi due calciatori non appare più un utopia come qualche tempo fa, soprattutto se si guardano le dichiarazioni del Direttore Sportivo del club romagnolo Lorenzo Minotti: “Candreva-Santana? Ne stiamo parlando, noi stiamo valutando tutti i giocatori in uscita delle altre società. Volevamo l’argentino già in estate, l’ipotesi è possibile, ma ne riparleremo la settimana prossima”.
Va considerato che il centrocampista italiano è in prestito ai bianconeri, essendo ancora di proprietà dell’Udinese, e potrebbe arrivare a Napoli proprio con la formula del prestito con diritto di riscatto.
Per il Napoli sarebbe un ottimo acquisto dato che può giocare sia sulla mediana sia nel tridente offensivo, e sostituirebbe più che degnamente il partente Santana.

Commenti