Napoli: Inler non esulta. E’ già partenopeo?

di David Spagnoletto 18 aprile 2011 14:28

Al 56’ di Napoli-Udinese, Inler realizza un fantastico gol da fuori area che porta in vantaggio gli ospiti. Fin qui tutto normale. Ma poi il centrocampista non esulta, perché nella prossima stagione vestirà con ogni probabilità la maglia dei partenopei.

Eravamo abituati ai mancati festeggiamenti di una rete a d’opera di un calciatore che aveva segnato alla sua ex squadra, ma di rado si era vista una cosa come quella di ieri sera al San Paolo.

Napoli: Inler non esulta. E’ già partenopeo?

Guidolin ha provato a difendere il suo giocatore: “Il suo è stato un modo di esultare, come dire ‘visto?’. Non c’è bisogno di fare capriole. E alla fine abbiamo gioito tutti”.

A Radio Kiss Kiss è intervenuto il procuratore di Inler, Dino Lamberti, che ha detto:

La non esultanza? Ho parlato con Gokhan e mi ha detto che ha preferito non esultare per rispetto nei confronti dei tifosi napoletani che hanno dimostrato di ammirarlo molto e gli hanno dato dimostrazioni di affetto anche se non lo conoscono ancora bene. Napoli e Udinese stanno trattando ed è inutile nascondere che un trasferimento a Napoli significherebbe, per il mio assistito, un salto di qualità non indifferente. Posso però smentire la notizia secondo cui ho avuto un incontro con la società“.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti