Mourinho: “Guardiola il miglior allenatore del 2011? Se lo merita”

di Simona Vitale 6 Gennaio 2012 19:45

L‘IFFHS, l’Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio, ha eletto Pep Guardiola, allenatore del Barcellona. Per il tecnico blaugrana si tratta del secondo riconoscimento in carriera. Guardiola si classifica primo nella top ten del 2011 con 201 punti e battendo il suo grande rivale Josè Mourinho, tecnico del Real Madrid che si è classificato secondo con 112 punti e detentore del titolo che aveva vinto nel 2010. Guardiola, nell’anno appena trascorso, ha portato a casa Liga, Champions League, Mondiale per club, Supercoppa spagnola ed europea offrendo, tra l’altro, sempre un gioco spettacolare. Sul gradino più basso del podio si piazza invece Sir Alex Ferguson, tecnico del Manchester United con 107 punti.

Mourinho, sebbene con una piccola venatura polemica, ha commentato così la vittoria del rivale: “Pep ha sicuramente meritato questo premio, non ci sono dubbi, spero solo che riesca a riceverlo subito perché io sto ancora aspettando quello del 2010…”. Lo Special One appare comunque in formissima e a chi gli ha chiesto dei problemi della sua squadra, che in Coppa del Re ha dovuto rimontare due gol di svantaggio prima di portare a casa il risultato contro il Malaga per 3-2 ha risposto: “E’ vero, abbiamo problemi profondissimi, abbiamo vinto 20 delle ultime 21 partite, sono problemi profondissimi…”. Mourinho ha poi lanciato una stoccatina, probabilmente a Guardiola stesso, dichiarando di voler vinvere la Liga piuttosto che la Champions League: “Tutti sognano la Champions, ma quella è una competizione che puoi vincere anche senza meritarla, o grazie a dettagli. A volte succedono cose che non dovrebbero succedere, gente che si fa male, gente squalificata per cose specifiche. La Liga è la competizione che più voglio vincere“.

Questa dunque la classifica dei migliori allenatori del 2011 stilata dall’IFFHS:

  1. Pep Guardiola (Barcellona)
  2. Josè Mourinho (Real Madrid)
  3. Alex Ferguson (Manchester United)
  4. Andrè Villas Boas (Chelsea)
  5. Roberto Mancini (Manchester City)
  6. Muricy Ramalho (Santos)
  7. Ivan Jovanovic (Apoel Nicosia)
  8. Domingos Paciencias (Sporting Lisbona)
  9. Jorge Fossati (Al Sadd)
  10. Jupp Heynckes (Bayern Monaco)
Commenti