Morte Morosini, Balotelli: “Mi fa riflettere sulla mia vita”

L'attaccante del Manchester City è rimasto molto scosso dalla prematura scomparsa del suo ex compagno di squadra nell'Under 21.

di David Spagnoletto 16 Aprile 2012 11:32

Al cordoglio per Piermario Morosini si è unito anche Mario Balotelli. Il giocatore del Manchester City che si è detto molto turbato dalla prematura morte del giocatore del Livorno e suo ex compagno nell’Under 21 azzurra:

“Sono rimasto scioccato e senza parole quando ho saputo della morte di Morosini, non ci credevo, pensavo a un brutto scherzo. Era un bravo ragazzo, davvero un ragazzo d’oro”.

Con tutti i suoi difetti che l’azzurro di Prandelli non hai mai negato, va segnalata la sensibilità di un ragazzo fin troppo genuino:

“Questa storia mi fa riflettere su tante cose della mia vita. Mi insegna ad apprezzare la vita, a rispettarla, a vivere con cautela e dignità”.

Morosini era “un ragazzo d’oro” ha ricordato Balotelli che nei giorni scorsi ha rivelato di volersi affidare a uno psicologo per provare a cambiare i suoi comportamenti sbagliati, che gli stanno rovinando la carriera, ma in primis la vita.

Commenti