Milan, Emanuelson medita l’addio e pensa alla Premier League

di Gianni Monaco 9 Febbraio 2012 16:22

Urby Emanuelson è arrivato al Milan poco più di un anno fa. Il club di via Turati lo ha preso dall’Ajax per circa un milione di euro. La scorsa stagione l’olandese ha disputato pochissimi incontri. In questa, complice il numero abnorme di infortuni dei compagni di squadra, Emanuelson è diventato una sorta di titolare inamovibile. Allegri lo ha schierato in ogni ruolo: trequartista, ala destra, ala sinistra, seconda punta e terzino sinistro. L’olandese ha disputato anche qualche buona gara, ma in generale non si può dire che la sua esperienza in rossonero sia esaltante. Allegri lo difende, ma critica e tifosi lo attaccano spesso e volentieri.

In una recente intervista, l’ex centrocampista dell’Ajax ha ammesso di avere qualche difficoltà al Milan, così come in passato è successo ai suoi connazionali: Kulivert, Bogarde, Davids… Per la serie: come sono lontani i tempi di Gullit, Van Basten e Rijakaard.

Secondo Sportmediaset, Emanuelson potrebbe lasciare il Milan già a fine stagione. Sul 26enne ci sono diversi club della Premier League. Ma Urby non sarà certo l’unico olandese a partire. Probabile anche l’addio di Mark Van Bommel e Clarence Seedorf.

Commenti