Mercato, Inter: Julio Cesar al Tottenham sblocca Viviano in viola

L'acquisto di Handanovic ha costretto la dirigenza nerazzurra a liberarsi degli onerosi ingaggi degli altri due estremi difensori.

di Ernesto Vanacore 16 luglio 2012 12:42

Si era partiti da una situazione caotica all’Inter quando c’erano tre portieri per un solo posto e la lista dei partenti era ancora bloccata. Effettivamente il contesto sembra essere lo stesso, ma il primo grande passo è stato compiuto. Con l’arrivo di Samir Handanovic (28 anni) dall’Udinese, che tra l’altro percepirà due milioni di euro a stagione, si è creato un elevatissimo onere d’ingaggi per quanto riguarda i portieri. Julio Cesar (32 anni) percepisce infatti ben 4 milioni e mezzo all’anno e sicuramente rappresenta una colonna portante della squadra. Emiliano Viviano, invece, è tornato dal prestito al Palermo e il suo ingaggio (ben un milione e mezzo di euro) non permette di classificarlo come terza scelta tra i pali.

L’intuizione per uscire alla grande da questa situazione è stata del presidente Moratti, il quale ha offerto Julio Cesar al Tottenham, destinazione gradita al calciatore e all’allenatore degli Spurs, Andrè Villas Boas. Il club inglese è riuscito ad ottenere la prima scelta dei due portieri fin qui seguiti (che sono proprio Julio Cesar e Viviano).

Così il portiere ex Palermo è liberissimo di approdare a Firenze e la trattativa sembra doversi concludere in tempi brevissimi, dato che tra non molto i viola partiranno in ritiro.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti