Leo Messi, fotografo personale di un tassista e Mascherano

Curioso episodio che vede protagonista Messi, ritrovatosi ad essere il fotografo personale di un tassista che stava portando lui e Mascherano alla cittadella sportiva di Barcellona. Il tassista, volendo una foto con Masquerano, il suo idolo, ha ben pensato di farsela scattare dallo stesso Messi, che non compare affatto nella foto ricordo.

di Simona Vitale 18 novembre 2011 19:47

Leo Messi e Javier Mascherano, arrivano in taxi dall’aeroporto di Barranquilla alla cittadella sportiva di Barcellona, di ritorno dalla trasferta in Argentina per le qualificazioni mondiali e pronti a rientrare in squadra per la Liga.

Fortunata coincidenza per il tassista, che è un fan sfegatato non solo del Barcellona, ma soprattutto di Mascherano. Così giunti a destinazione, il felice tassista ha chiesto una foto ricordo con quello che è il suo idolo. Lì intorno però non c’era nessuno e dunque chi “utilizzare” per la foto di rito? Ovviamente il calciatore più forte del mondo, Lionel Messi.

Davvero una notizia bizzarra; avere a disposizione colui che tutti idolatrano come il più forte attaccante del mondo e non volersi fare una foto con lui, ma con un suo compagno di squadra. Risultato: Messi in veste di fotografo personale di Mascherano e del tassista, come testimonia la foto che vi pubblichiamo di seguito.

25 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti