Le pagelle di Lazio-Inter: male Perisic, indecisione Handanovic

Un'analisi più approfondita sul punto ottenuto dai nerazzurri all'Olimpico

di Maria Barison 4 Ottobre 2020 17:59

Non è facile analizzare più da vicino le pagelle di Lazio-Inter. Partita che ha vissuto diversi momenti all’interno degli stessi novanta minuti, coi nerazzurri che all’inizio del secondo tempo hanno sfiorato più volte il raddoppio, prima di subire il pareggio di Milinkovic-Savic e rischiare addirittura di andare sotto. Poi nel finale il gol sfiorato da Brozovic e la netta sensazione che gli ospiti con una migliore gestione del match potevano tornare dall’Olimpico con l’intera posta in palio.

Le pagelle di Lazio-Inter

A tal proposito, ci sono alcune stonate che dovrebbero far riflettere Conte e i nerazzurri dopo questa partita. Lazio-Inter, infatti, ci dice che in alcune partite schierare Perisic a tutta fascia possa comportare non pochi problemi agli equilibri di questa squadra. Questo, tralasciando gli errori di Handanovic, non esente da colpe sul gol, oltre a Lukaku, che troppo spesso manca in lucidità davanti alla porta nonostante il gran lavoro per la squadra.

Handanovic 5: un buon intervento su Luis Alberto nel primo tempo, poi un errore evitabile sul gol della Lazio. Non una papera, ma in partite del genere si pagano care queste cattive letture;

Skrinar 6,5: grossa prestazione dello slovacco, apparso finalmente a suo agio nella difesa a tre;

De Vrij 6: ottimo il primo, mentre nella ripresa manca spesso l’anticipo regalando importanti calci di punizione ai biancocelesti;

Bastoni 6: non sempre è precisissimo nel coprire i mancati ripieghi di Perisic, ma la sua partita resta tutto sommato ordinata;

Hakimi 6,5: buona spinta sulla fascia, senza soffrire particolarmente Marusic e Fares;

Vidal 6,5: tanta energia e diversi recuperi fondamentali. Pare già perfettamente integrato nella squadra;

Gagliardini 5: solita generosità, ma anche i soliti e banali errori in fase di costruzione che troppo spesso tolgono ritmo alla squadra;

Barella 7: primo tempo spettacolare. Bene anche nella ripresa in entrambe le fasi, pur con un leggero calo;

Perisic 4,5: buono lo spunto sul gol del vantaggio, ma per il resto giornata da incubo. Responsabilità sul gol e sempre in crisi con Lazzari;

Lautaro Martinez 6: puntuale all’appuntamento con il gol, ma per il resto tanti errori in fase di appoggio. Non il solito Toro;

Lukaku 5,5: generoso come sempre e fondamentale, ma l’errore ad inizio ripresa ed il mancato 0-2 gridano vendetta.

Tags: inter · lazio
Commenti