La pagelle di Sampdoria-Inter tra i nerazzurri: Brozovic immenso, Lautaro bocciato

Alcuni approfondimenti interessanti su Sampdoria-Inter per capire come siano andate le cose tra i nerazzurri

di Roberto S. 29 Settembre 2019 0:54

Le pagelle di Sampdoria-Inter, almeno sulla carta, dovrebbero portarci una serie di voti alti tra i nerazzurri, considerando il fatto che i ragazzi di Conte hanno ottenuto la sesta vittoria consecutiva in campionato, ma le cose sono andate diversamente. Un successo praticamente certo alla fine del primo tempo, prima delle assurde complicazioni della ripresa, con alcune prestazioni dei singoli da valutare con grande attenzione.

Sampdoria-Inter

Sampdoria-Inter

Tutto sulle pagelle di Sampdoria-Inter

Provando a scendere maggiormente in dettagli, le pagelle di Sampdoria-Inter ci presentono effettivamente alcuni spunti sui quali è importante riflettere, a maggior ragione pensando al fatto che i nerazzurri sono attesi da una doppia sfida assai delicata contro Barcellona e Juventus. Vediamo dunque chi ha mostrato le cose migliori a Marassi e chi, al contempo ha fatto molta fatica nonostante il bel successo dei nerazzurri.

Handanovic 6: praticamente inoperoso ed incolpevole sul gol subito. Un paio di uscite col brivido, ma per il resto ordinaria amministrazione;

Bastoni 6,5: più che sufficiente la sua prima in nerazzurro, a maggior ragione se pensiamo a tanti minuti con un cartellino giallo sulle spalle;

De Vrij 7,5: insuperabile in questo inizio di stagione. Anche a Marassi regala all’Inter una prova del tutto priva di sbavature;

Skrinar 6,5: non inizia benissimo, apparendo più impreciso del solito. Sale in cattedra quando la squadra resta in dieci uomini;

Candreva 6,5: un buonissimo primo tempo, in cui trova pure il gol annullato per pochi millimetri di fuorigioco. Cala nella ripresa;

Sensi 7,5: altra prova di qualità e sostanza. Sta sorprendendo sempre di più e la crescita costante fa ben sperare anche Mancini;

Brozovic 8: nonostante l’inizio con qualche errore di troppo, da quarto d’ora in poi non sbaglia più nulla e si regala la migliore partita da quando è all’Inter. Super l’assist a Gagliardini;

Gagliardini 7: solita partita fatta di generosità e qualche errore banale nella fase offensiva. Il suo gol è importantissimo;

Asamoah 7: lotta come un leone. Manca ancora in fase realizzativa e di assist, ma il suo è un contributo fondamentale;

Sanchez 5,5: davvero un bel primo tempo il suo, ma l’ingenuità che ha portato all’espulsione è imperdonabile;

Lautaro Martinez 4,5: partita da dimenticare per il Toro. Sbaglia tre occasioni favorevolissime e da una nasce anche il rosso a Sanchez. Poi non tiene più una palla;

Lukaku 6: tiene palla a fasi alterne. Un grande spunto vanificato daa un improbabile tocco sotto, ma aiuta non poco la squadra;

Barella e D’Ambrosio 6: entrano dando più sostanza ai loro reparti. Anche grazie a loro se si soffre di meno negli ultimi 70 minuti di questo Sampdoria-Inter.

Commenti