L’agente di Cavani: “Il suo futuro si deciderà a fine stagione”

L'agente di Cavani parla del futuro del suo assistito e sulla sua possibilità di rimanere al Napoli anche nella prossima stagione

di Ivano Sorrentino 6 Aprile 2012 15:41

Le ultime partite del campionato hanno un peso importantissimo per il Napoli. La squadra partenopea infatti sta puntando tutte le sue energie sul raggiungimento del terzo posto in campionato, una posizione che potrebbe far bene alla società non solo per la partecipazione ai preliminari della prossima Champions League. Il traguardo infatti potrebbe contribuire a trattenere nella società campana diversi calciatori a cui sicuramente, con l’apertura del mercato estivo, non mancheranno offerte.

Uno di questi è sicuramente il bomber Edinson Cavani che con i suoi gol sta ancora una volta contribuendo alla maggior parte delle vittorie della squadra azzurra. Su Cavani sono puntati gli occhi di quadre di mezza Europa, e in molti sarebbero pronti ad offrire cifre faraoniche per assicurarsi le prestazioni del bomber. Insomma, la sensazione è che Cavani potrebbe diventare un vero e proprio uomo mercato a Giugno, anche se il giocatore ha più volte espresso la sua ferma volontà di voler rimanere al Napoli per contribuire ancora di più a far cresce il club. Tra le parole e i fatti però spesso ci sono gli interessi economici, e proprio l’agente del calciatore ha fatto capire che la decisione finale sarà presa a fine stagione:“Il prossimo anno Cavani a Napoli? Lui vuole migliorare e vincere come tutti i grandi bomber, al termine della stagione tireremo le somme; il mio assistito potrebbe lasciare Napoli in caso di mancata Champions League? Non lo so, queste sono cose che state dicendo voi”.

La sensazione dunque è che “El Matador” rimarrà nella città partenopea solamente per giocarsi di nuovo la Champions, uno stimolo in più dunque per raggiungere la terza posizione. Nonostante questo però l’agente dell’attaccante vuole evitare di gettare polvere sul suo assistito e sposta l’attenzione sopratutto sugli impegni che il Napoli deve ancora affrontare, in primis la finale di Coppa Italia: “Non è corretto pensare proprio ora al momento di Cavani, il Napoli si concentri sul terzo posto e a vincere la Coppa Italia!”

Commenti