La strana storia di Leonardo, Ancelotti e Kakà

Le ultime due sconfitte consecutive hanno fatto scattare l'allarme in casa PSG, che vuole riformare il duo vincente Ancelotti-Kakà.

di David Spagnoletto 30 novembre 2011 13:07

In Francia l’hanno ribattezzato il mistero di Parigi. Se fosse un film, Leonardo sarebbe il regista, Kombuarè l’attore principale e Ancelotti e Kakà le guest star. Ma andiamo con ordine.

Il PSG ha perso la testa della classifica dopo le ultime due sconfitte consecutive e per questo la dirigenza, al di là delle dichiarazioni di facciata, sta cercando un nuovo allenatore e un giocatore, che possano far decollare la squadra. E a questo punto emergono le reminiscenze rossonere di Leonardo, che sta pensando di affidare la panchina a Carlo Ancelotti e mettergli a disposizione il suo pupillo Kakà.

L’allenatore di Reggiolo è in attesa di una chiamata dalla Premier League, che se non dovesse arrivare gli farebbe accettare la corte del Psg. Il giocatore brasiliano, invece, non trova spazio da un mese nella fila del Real Madrid, per cui si è tornati a parlare di problemi (che sembravano essersi risolti) con Josè Mourinho.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti