La Roma su Marco Sau, gioiello della Juve Stabia

I giallorossi hanno messo gli occhi sul giocatore della Juve Stabia autore di ben 20 reti nel campionato cadetto.

di Ivano Sorrentino 7 Aprile 2012 1:44

Manca ancora tempo all’apertura della sessione di mercato estiva ma la Roma di Luis Enrique sembra già avere le idee chiare sul nome su cui puntare per la prossima stagione. Oltre all’acquisto dei cosiddetti “big” la squadra capitolina avrebbe anche intensione di mettere a segno un colpo di mercato provieniente dal campionato di serie Bwin. Gli occhi degli osservatori giallorossi si sono infatti fermati sull’attaccante della Juve Stabia Marco Sau, un giocatore di proprietà del Cagliari ma che sta facendo vedere cose assolutamente incredibili con la maglia dei campani.

Sau infatti è a quota 20 reti nel campionato cadetto, una cifra incredibile sopratutto se si considera che il piccolo attaccante gioca in una neopromossa che però, anche grazie alle sue reti, sta stupendo in molti. Nell’ultima gara giocata dalla Juve Stabia a Vicenza, Sau è stato protagonista di una tripletta che ha lasciato tutti a bocca aperta: il bomber infatti ha segnato la seconda rete dopo aver seminato l’intera difesa veneta, mentre il terzo gol è frutto di un pallonetto dalla trequarti in stile Alessandro Del Piero.

Insomma, il calciatore sta facendo vedere grandissimi numeri, e difficilmente resterà in cadetteria anche la prossima stagione. Il suo cartellino è infatti di proprietà del Cagliari di Cellino, i sardi infatti si ritrovano nelle mani un vero gioiellino che potrebbe tranquillamente giocare nei rossoblù, anche da titolare. Le prodezze di Sau però stanno attirando le attenzioni anche di squadre più blasonate come la Roma di Luis Enrique, che nell’attaccante vede un possibile interprete del suo gioco veloce e dinamico. Insomma, la sensazione è che nel mercato estivo si scatenerà una vera e propria asta per un giocatore di cui,a volte , si parla anche troppo poco ma che sta davvero dimostrando di possedere delle doti balistiche, una velocità e una tecnica davvero fuori dal comune.

Commenti