Brasile: portiere colpisce avversario con una mossa di karate

di David Spagnoletto 27 Luglio 2011 10:56

Il calcio preso alla lettera. E’ quello che è successo in un campionato brasiliano Under 20, in cui il portiere Gustavo dello Sport ha colpito alla nuca con un calcio stile kung fu un avversario. Avversario che è stato costretto a lasciare il terreno di gioco in ambulanza. L’estremo difensore è stato ovviamente espulso, ma in più è stato licenziato in tronco dalla sua società, che ha ritenuto il gesto ingiustificabile. Gesto che ha trasformato l’accesa lite in un vero e proprio ring, che non ha nulla a che fare con uno sport bello ed emozionante come il calcio.

Di seguito vi proponiamo il video:

Brasile: portiere colpisce avversario con una mossa di karate
Commenti