Juve, offerta shock per Cavani

L'attaccante uruguaiano fa gola alla Juventus. Lavezzi ad un passo dal Paris Saint Germain.

di Alessandro Mannocchi 13 giugno 2012 15:16

Il Napoli rischia di perdere l’attacco che lo ha trascinato in queste due ultime stagioni calcistiche. Ovviamente stiamo parlando di Cavani e Lavezzi.

Sull’uruguaiano c’è sempre fortemente la Juventus, alla ricerca del Top Player in grado di farle compiere il definitivo salto di qualità. La dirigenza juventina sarebbe disposta a fare un offerta shock al Napoli: 40 milioni di euro cash più Alessandro Matri e Felipe Melo. Quest’ultimo tra l’altro, non è stato riscattato dal Galatasaray, squadra nella quale ha disputato la stagione 2011/12. Il brasiliano sarebbe molto gradito al tecnico dei partenopei Walter Mazzarri. Per Cavani sarebbe un pronto un contratto quadriennale da 5 milioni di euro a stagione.

Spostandoci a Lavezzi, il suo trasferimento al Paris Saint Germain dovrebbe essere solo questione di giorni. A rafforzare tale ipotesi, le dichiarazioni rilasciate dallo stesso Mazzarri ai microfoni di France Football. “Il Psg ha fatto un grande affare con Lavezzi. Il Pocho è un campione con qualità che pochi calciatori hanno. Ciò che è capace di fare, lo si è visto con evidenza quest’anno, nel corso della Champions League”. Stando a quanto riportato dal giornale “Le Parisien”, Lavezzi firmerà un contratto di 4 anni, con opzione sul quinto, a 4 milioni di euro lordi a stagione più un altro milione legato ai bonus.

Ma perchè il patron Aurelio De Laurentiis dovrebbe privarsi di due giocatori che hanno rilanciato l’immagine del Napoli nel panorama europeo? Il motivo è principlamente di natura economica. Infatti, le contemporanee cessioni di Cavani e Lavezzi porterebbero nelle casse partenopee qualcosa come oltre 70 milioni di euro. Cifra questa, che verrebbe reinvestita per acquistare un altro attaccante ma non solo. Si parla infatti del difensore dell’Udinese Benatia e del mediano del Bologna Mudingayi, oltre ai vari Jovetic e Maxi Lopez. Insomma un doppio sacrificio necessario, visto che a certe cifre rinuncerebbe solo un folle.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti