Inter-Napoli, probabili formazioni: Pazzini recuperato, Cavani ko

di Simona Vitale 30 Settembre 2011 16:21

Importante e avvincente sfida quella di domani sera a San Siro tra Inter e Napoli. I nerazzurri cercano la terza vittoria consecutiva con la gestione Ranieri dopo le partite con Bologna e Cska Mosca, mentre il Napoli cerca la vittoria in Campionato dopo la sconfitta con il Chievo ed il pareggio con la Fiorentina.

Una sconfitta per l’Inter creerebbe forse un calo di motivazioni nella lotta Scudetto, sebbene il Campionato sia lunghissimo. Ma anche il tecnico dei nerazzurri, non a caso, l’ha definita “la partita Scudetto”.

Maicon, ripreso, probabilmente troverà spazio dal primo minuto. Ma la novità più importante è che il bomber nerazzurro Giampaolo Pazzini ha recuperato, in extremis, la distorsione rimediata nella partita contro i russi. Al suo posto probabilmente andrà in panchina Milito.

Ranieri opterà per il 4-3-2-1: il ruolo di trequartista sarà affidato probabilmente al giovane Coutinho, con Forlan schierato in attacco sicuramente.

Cavani invece, sul fronte Napoli, sebbene si sia allenato col gruppo dopo la brutta distorsione rimediata in Champions, probabilmente non giocherà. Al suo posto probabilmente vedremo in campo Goran Pandev, ex dei nerazzurri.

Dovrebbe rientrare in difesa Maggio al posto di Zuniga e Aronica riprendere il suo ruolo da titolare. In attacco confermati Hamsik e Lavezzi. Il Napoli vorrebbe sconfiggere anche l’altra milanese sebbene stavolta a San Siro.

Queste le probabili formazioni:

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Obi; Coutinho; Forlan, Pazzini. All. Ranieri.

A disp.: Castellazzi, Nagatono, Jonathan, Alvarez, Stankovic, Zarate, Milito.

Squalificati: Ranocchia 

Indisponibili: Cordoba, Viviano, Thiago Motta, Sneijder, Poli

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Dossena; Hamsik, Pandev, Lavezzi. All. Mazzarri.

A disp.: Rosati, Grava, Fernandez, Zuniga, Fideleff, Santana, Mascara.

Indisponibili: Britos, Donadel, Cavani

Commenti