Inter-Marsiglia, Ranieri ha la ricetta giusta

di David Spagnoletto 12 marzo 2012 15:53

Inter-Marsiglia sarà decisiva per Claudio Ranieri. Il ritorno degli ottavi di Champions League contro i francesi (all’andata 1-0 gol di André Ayew) rappresenterà lo spartiacque per la permanenza del tecnico romano sulla panchina dell’Inter. Secondo alcuni, l’uscita dall’Europa potrebbe portare Massimo Moratti subito a sollevare dall’incarico l’allenatore, che, in caso di vittoria e di chiusura dignitosa della stagione, potrebbe rimanere anche l’anno prossimo, come da contratto firmato lo scorso autunno.

Ranieri non lo dirà mai, ma sa che la partita contro la squadra di Didier Deschamps vale più di una stagione. Ranieri che ha fotografato così la gara del Meazza:

“Fare gol senza subirlo. Sappiamo della pericolosità e della velocità del Marsiglia nei contrattacchi. Conosciamo i loro punti forti e i loro punti deboli, sarà una partita nella partita, ci saranno più partite nella stessa partita. Con Remy il Marsiglia sarà sicuramente diverso: si tratta di un attaccante che ha un altro stile di gioco rispetto a Brandao e i giocatori sanno come servirlo, ma io ho una coppia di difensori tra i migliori al mondo. Sempre che poi non giochino tutti e due insieme, Remy e Brandao”.

Come succede spesso in questi casi, il mister dell’Inter ha chiesto aiuto ai sostenitori della Beneamata:

“Ci sarà lo stadio pieno, i nostri tifosi ci soffieranno dietro, ci aiuteranno e questa squadra non tradirà, siamo determinati a passare il turno”.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti