Il Sidney annuncia Del Piero, ma poi spiega meglio

Il club australiano aveva annunciato l'acquisto di Del Piero, ma poi il presidente ha spiegato meglio la situazione.

di Ivano Sorrentino 31 agosto 2012 18:43

Alessandro Del Piero, basterebbe solamente il nome dell’ex capitano della Juventus come garanzia. Il giocatore però è sul mercato da tempo ma ancora stenta a trovare la squadra adatta per chiudere la sua carriera, anche se le offerte provenienti da ogni parte del mondo di certo non mancano. Del Piero infatti è stato richiesto da squadre di oltre 5 campionati ma ancora non ha trovato l’accordo con nessuna, anche se il Sidney, squadra australiana, sosteneva il contrario.

Sul sito ufficiale del club infatti ieri è apparso questo comunicato firmato dal presidente del club Scott Barlow:”E’ una cosa grandiosa per il Sydney Fc, per l’A-League e per il calcio australiano.Siamo onorati che Alessandro abbia deciso di giocare per il Sydney FC, e noi condividiamo la sua eccitazione per qualcosa che creerà un duraturo futuro per il calcio in questo Paese. Voglio ringraziare Tony Pignata e Lou Sticca per il loro grandioso lavoro degli ultimi giorni nel condurre le discussioni con Alessandro“. Insomma, sembrava davvero fatta ed alcuni dirigenti del club australiano avevano già prenotato l’aereo per recarsi in Italia e far firmare a Del Piero un contratto da 2 milioni di dollari a stagione.

Qualche ora dopo il comunicato però il fratello di Del Piero, nonchè agente del calciatore, ha fatto sapere che l’ex numero 10 bianconero non aveva ancora nessun accordo con il Sidney, costringendo così il club a rivedere il suo comunicato. Il presidente Barlow infatti, sempre sul sito ufficiale del club, ha corretto quanto detto in precedenza: “Del Piero e il Sidney non hanno firmato alcun accordo, ma è stato fissato un appuntamento a Torino per l’inizio della prossima settimana per confermare che ci siano le condizioni per raggiungere un accordo”.Insomma, la trattativa tra Del Piero e gli australiani non è ancora conclusa ma nulla vieta che possa esserlo tra qualche giorno.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti