Il futuro di Mazzarri è incerto, addio probabile

L'allenatore del Napoli non garantisce sulla sua permanenza alle falde del Vesuvio.

di Ivano Sorrentino 15 Maggio 2012 12:16

La sensazione è che a Napoli sia davvero finito un ciclo. La mancata qualificazione per la Champions League infatti induce la società partenopea a cambiare i programmi per la prossima stagione.

Sarà innanzitutto difficile cercare di trattenere tutti i giocatori di maggiore spessore, e dunque ci potrebbero essere addii pesanti come quello probabile di Lavezzi. Il problema però non è solamente trattenere i pezzi pregiati ma sopratutto cercare di riconfermare sulla panchina Walter Mazzarri.

La società partenopea sembra ancora credere nelle potenzialità dell’allenatore toscano, ma è lo stesso Mazzarri ad avere dei dubbi sulla sua possibile permanenza a Napoli. L’allenatore infatti, visto che ad oggi sembra andare di moda, si è definito “stanco”, ma forse dietro a questo termine c’è la consapevolezza di Mazzarri della difficoltà di riuscire a fare meglio di quanto fatto fino ad ora.

La società azzurra dal canto suo si sta prendendo tempo per riflettere e non è detto che De Laurentis non decida di puntare su qualche nome nuovo per la panchina, come ad esempio Villas Boas.

Commenti