Il Chelsea scarica Fernando Torres, ecco l’italiana che lo vuole

El Nino finisce nel mirino della squadra rivelazione del nostro campionato

di Nadia Napolitano 7 febbraio 2013 12:14

Fernando Torres è finito nel mirino della Fiorentina, questo è quanto si legge sulle pagine elettroniche del noto portale ‘AS‘. Pradè ha ricevuto espresso ordine dai Della Valle per ricercare e portare a Firenze un bomber d’area che possa agevolmente raggiungere la doppia cifra.

Finora Luca Toni è riuscito ad andare in gol ben sette volte, ma ormai la carta d’identità comincia a cantare: 36 anni non sono certo pochi, il suo rendimento potrebbe andare scemando già dalla prossima stagione. Serve qualcuno che possa dargli manforte, e sostiturlo a dovere nel ruolo d’ariete.

Nella sessione invernale di gennaio la dirigenza fiorentina ha prelevato Pepito Rossi dal Villarreal, con lo scopo preciso di schierarlo in campo insieme a Stevan Jovetic il prima possibile. Il montenegrino, però, che tanto piace alla Juventus, risulta in bilico: Marotta, in qualche modo, sarebbe riuscito ad entrare nelle grazie del suo agente, Fali Ramadani. Il procuratore spinge per portare il suo assistito alla corte di Antonio Conte, e chissà che alla fine anche Jovetic non si convinca del trasferimento (ammesso e non concesso che non l’abbia già fatto).

Che vada via o meno, la Fiorentina necessita di un attaccante di peso, l’uomo d’area da 20 gol a stagione, quello che manca dalla partenza di Alberto Gilardino. Sfumato l’affare Dmitar Berbatov, il club si guarda bene intorno, a caccia del nome giusto: quello potrebbe essere proprio Fernando Torres, ormai denigrato in casa Chelsea, visto poco o niente da Benitez, e contestato dai tifosi.

Il mercato della viola, da un po’ di tempo a questa parte, ha assunto ritmi tambureggianti: lo spagnolo è un marchio di fabbrica, così come dimostrato dall’acquisto di Borja Valero. Pradè e Macia hanno il taccuino zeppo di alternative: Destro, Osvaldo, Denis, Pinilla e adesso lui, il classe ’84 di Fuenlabrada. Il giocatore, che guadagna attualmente la bellezza di 6 milioni di euro a stagione, potrebbe decidere di decurtarsi l’ingaggio spontaneamente pur di rimettersi in gioco ed affrontare a testa alta questa nuova avventura.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti