IFFHS: la classifica dei migliori bomber degli ultimi 10 anni

di Simona Vitale 16 Dicembre 2011 0:25

L’Istituto mondiale di storia e statistica del calcio, IFFHS, analizzando il periodo di tempo che va dal 2001 al 2010 ha eletto quello che ritiene essere il miglior attaccante degli ultimi 10 anni. Il vincitore di questa speciale classifica è Ruud Van Nistelrooy, l’olandese attualmente in forze al Malaga ma con un passato glorioso al Manchester United e al Real Madrid.  La “Top 25” è composta da 18 europei, quattro sudamericani, tre africani e un centroamericano, ma le posizioni in classifica arrivano fino a 35. L’IFFHS ha tenuto conto dei gol realizzati nelle partite delle nazionali maggiori e nelle fasi finali dei tornei continentali. Van Nistelrooy vince realizzando 86 gol, uno in più del francese Thierry Henry.

Questa la Top Ten:

  1. Van Nistelrooy, 86 (33 in nazionale, 53 per i club)
  2. Thierry Henry, 85 (43/42)
  3. Didier Drogba, 83 (45/38)
  4. Miroslav Klose, 81 /58/23)
  5. Samuel Eto’o, 79 (44/35)
  6. Flávio, 73 (32/41)
  7. Dimitar Berbatov, 71 (46/25)
  8. Raúl Gonzalez, 71 (26/45)
  9. David Villa, 68 (44/24)
  10. Andriy Shevchenko 68 (32/36)

Il primo italiano a comparire in Classifica è Pippo Inzaghi che si colloca al 19esimo posto con 57 reti, (14 in nazionale e 43 nei club). Solo 30esimo il bomber milanista Zlatan Ibhraimovic con 51 reti (25/26). Ultima posizione, ovvero la 35esima, per Lionel Messi con 50 gol (17/33). C’è da dire però che la “Pulce”, essendo classe 1987, è giovanissimo è quindi ha ampi margini di miglioramento, potendo candidarsi ad occupare le posizioni di vertice della classifica del prossimo decennio.

Commenti