Il miglior goleador del secolo è Drogba, molto indietro Ibra e Messi

di Gianni Monaco 6 marzo 2012 19:46

Lionel Messi? Cristiano Ronaldo? Zlatan Ibrahimovic? Macché. Il miglior bomber del 21° secolo – rileva l’Iffhs – è Didier Drogba. L’ivoriano non sta certo vivendo il miglior momento della sua carriera anche perché, a 34 anni, il giorno in cui appenderà le scarpette al chiodo non è lontanissimo. Eppure è proprio il calciatore del Chelsea il numero uno per quantità di gol realizzati nelle partite internazionali. La graduatoria dell’Iffhs tiene conto sia delle reti con il proprio club, sia di quelle siglate in nazionale. L’ex attaccante del Marsiglia, dal 2000 ad oggi, è arrivato a quota 92. Precede d’un soffio uno che in Serie A è arrivato solo quest’anno: Miroslav Klose (88). Terzo è l’olandese Ruud Van Nistelrooy, già stella di Manchester United e Real Madrid (87). Il quarto posto è occupato da Thierry Henry (85). Da notare che i primi quattro sono tutti nati negli anni ’70 e dunque e probabile che quelli più giovani riusciranno a scalzarli. Tra i bomber nati negli anni ’80 il migliore è l’ex interista Samuel Eto’o (84).

Al decimo posto un’altra vecchia conoscenza della Serie A: Andriy Shevchenko. L’ex attaccante del Milan nel 21° secolo ha segnato 72 gol. Precede, probabilmente ancora per poco, sia Lionel Messi (69), sia Cristiano Ronaldo (66). Più indietro troviamo Zlatan Ibrahimovic e Wayne Rooney: sono ventiduesimi a quota 58. Subito dopo c’è il migliori italiano, Pippo Inzaghi, 57 gol.

15 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti