I giocatori corrono poco e Magath li multa

di Gioia Bò 5 Settembre 2011 16:03
Spread the love

Diecimila euro di multa a testa. E’ la sorte toccata ad Patrick Helmes e Mario Mandzukic, giocatori del Wolfsburg, rei di non aver corso abbastanza nello scorso turno di campionato, quando la squadra è stata sconfitta per 4-1 dal Borussia Monchengladbach.

Ad infliggere la punizione è stato Felix Magath, non nuovo a comportamneti di questo tipo, visto che anche in passato si è distinto per la severità con cui trattava i calciatori poco volenterosi.

Fino ad oggi, però, non aveva mai toccato il portafogli dei suoi ragazzi ed è proprio questo che ha fatto infuriare l’Assocalciatori tedesca, che ora consiglia ai diretti interessati di agire per vie legali. Non sappiamo come finirà la questione, ma ci piacerebbe conoscere il tariffario di Magath riguardo ai gol mancati, ai passaggi sbagliati o alle eventuali papere del portiere.

Commenti