Gattuso: mistero sul suo rientro in campo

di David Spagnoletto 21 ottobre 2011 17:21

Il rientro in campo di Gennaro Gattuso sta diventando un mistero. Il giocatore è uscito dopo 20’ nell’esordio in campionato contro la Lazio, da quel momento si è visto solo ai bordi del terreno di gioco con una benda sull’occhio sinistro.

Nella sfida che apposto la squadra di Allegri e quella di Reja, il rossonero si è scontrato con Nesta, aggravando il problema all’occhio che aveva avuto durante gli allenamenti estivi. Problema che aveva portato il responsabile sanitario del Milan, Rudi Tavana, a consigliare a Gattuso di non scendere in campo contro i biancocelesti.

Il campione del mondo 2006, però, non si tirò indietro, salvo poi mentirsi qualche giorno dopo, dichiarando al Corriere della Sera di aver sbagliato a non ascoltare le indicazioni del medico. Da settembre a oggi, Gattuso si è sottoposto a molte visite specialistiche che hanno diagnosticato una paralisi del sesto nervo cranico, con la difficoltà di utilizzare correttamente l’occhio sinistro. Nei giorni scorsi si era vociferato che questo infortunio avrebbe sancito la fine della carriera, ipotesi che però i medici hanno scongiurato.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti