Fiorentina: Floro Flores e Parolo per la rinascita

di Ernesto Vanacore 4 Gennaio 2012 12:55

La partenza di Alberto Gilardino (29) ha lasciato non pochi strascichi a Firenze. Dalla storica qualificazione agli ottavi di Champions sembra passata una vita, invece sono trascorse solo due stagioni. Proprio da quella eliminazione è partito un lento declino che, ad oggi, vede i viola al tredicesimo posto in Serie A.
C’è bisogno di nuova linfa, di calciatori più motivati e Pantaleo Corvino lo sa. La cessione del bomber biellese è dimostrazione di come, alla Fiorentina, contano più gli stimoli del talento. Così, mentre Gila approda al Genoa, la sua ex squadra si guarda intorno in cerca di un bomber che possa riportarla ai tempi d’oro.

Oltre a Maxi Lopez, ormai in uscita nel mercato del Catania, la dirigenza viola è entrata in trattativa con l’Udinese per acquistare Antonio Floro Flores (28). L’ex Genoa è tornato a Udine dopo il prestito e non sta trovando il giusto spazio per far bene. In toscana troverebbe sicuramente l’ambiente ideale per lui, dove potrà giocare trascinato dalla voglia di rivalsa nei confronti delle troppe panchine viste fin qui.
L’attaccante napoletano avrebbe già espresso il suo consenso al trasferimento, ma la trattativa dovrebbe concludersi solo tra una decina di giorni. La modalità di trasferimento più probabile è il prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 6 milioni di euro. Il calciatore dovrebbe percepire una cifra intorno agli 800mila euro a stagione per tre anni.

Altro caso importante è quello di Riccardo Montolivo (26), spesso accostato al Milan e ritenuto ormai sul piede di partenza. Oltre a questo va aggiunto gli acquisti dei vari Munari e Lazzari hanno decisamente deluso e la società dovrà seriamente intervenire sul mercato.
Il numero uno tra gli obiettivi resta Angelo Palombo (30), capitano della Sampdoria, ma la trattativa è di difficile fattura.
Corvino si è mosso allora in direzione Cesena, più precisamente su Marco Parolo (26), centrocampista molto dinamico e di grandi doti tecniche. Portarlo via dai bianconeri non è cosa facile, ma con una decina di milioni sul piatto la trattativa potrebbe riaprirsi. L’entourage del calciatore ha già fatto sapere che un passaggio in viola sarebbe molto gradito, preso atto delle condizioni infauste in cui vive attualmente il Cesena.

Commenti