Doppio Balotelli, l’Italia supera Malta

Azzurri trascinati da Super Mario, autore di due gol, e Buffon, che neutralizza un calcio di rigore. De Sanctis lascia la nazionale.

di Antonio Ferraro 27 marzo 2013 7:23

Tutto come previsto. L’Italia batte Malta, consolidando il primo posto del gruppo B-zona Europa delle qualificazioni al Mondiale 2014. Gli azzurri salgono a 13 punti, portandosi a +3 dalla Bulgaria (che ha una partita in più), fermata in Danimarca sull’1-1.

Finisce 2-0 al Ta’Qali National Stadium di La Valletta. Una prova non brillante ma concreta e solida quella della Nazionale di Cesare Prandelli, trascinata da un sontuoso Mario Balotelli, autore di due gol. Il prossimo appuntamento per gli azzurri con le qualificazioni è l‘8 giugno in casa della Repubblica Ceca, dove mancherà Morgan De Sanctis, ieri alla sua ultima apparizione in nazionale.

DOPPIO BALO, BUFFON SUPER – La formazione è quella ipotizzata alla vigilia: in campo vanno solo juventini e milanisti. Prandelli, dunque, risolve il dubbio Giaccherini-Cerci in favore del centrocampista bianconero.

L’inizio della gara sembra far presagire la goleada. Al 7′ El Shaarawy entra in area, Dimech lo butta giù, è calcio di rigore: sul dischetto va Balotelli, che non sbaglia. Azzurri già in vantaggio.

Al quarto d’ora, però, i padroni di casa hanno l’occasione per l’incredibile pareggio. Schembri sorprende la difesa italiana e penetra in area, Buffon esce in ritardo, franando sull’attaccante: l’arbitro olandese Gözübüyük fischia di nuovo il penalty. Dagli 11 metri parte Misfud, ma Buffon respinge con un grande riflesso. Al 19′ ancora maltesi vicino al gol con Mifsud, la cui conclusione si stampa sulla traversa.

Passata la paura, l’Italia riprende il controllo della partita, trovando il raddoppio a un minuto dall’intervallo: De Sciglio mette in mezzo per Balotelli, che di prima gira in porta battendo Haber sul secondo palo. Nella ripresa gli uomini di Prandelli badano solo a gestire il risultato, risparmiando le energie per i vari impegni di campionato e coppa.

Questo il tabellino del match:

Malta (4-4-1-1): Haber; Camilleri, Dimech, Caruana, A.Muscat; Herrera, Sciberras, Briffa, Failla (Cohen, 82′); Schembri; Mifsud (Vella, 87′). A disp.: Hogg, Borg, Agius, R.Fenech, P.Fenech, R.Muscat. All.: Ghedin.

Italia (4-3-1-2): Buffon; Abate, Barzagli, Bonucci, De Sciglio; Montolivo, Pirlo, Marchisio; Giaccherini (Candreva, 61′); Balotelli (Gilardino, 86′), El Shaarawy (Cerci, 75′). A disp.: Sirigu, De Sanctis, Astori, Maggio, Ranocchia, Diamanti, Florenzi, Poli, Giovinco. All.: Prandelli.

Arbitro: Gözübüyük (Olanda)

Marcatori: Balotelli all’8′ e al 45′

Ammoniti: Buffon (I)

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti