De Laurentis shock contro i tifosi: “Sono infuriati? A Napoli non hanno mai vinto un c…”

di Ivano Sorrentino 26 Gennaio 2012 17:49

Aurelio De Laurentis ci ha abituato spesso a dichiarazioni molto vulcaniche e spesso discutibili. Al presidente del napoli però non sembrano essere andate a genio alcune critiche piovuta da alcuni tifosi e da una parta della stampa dopo l’ennesimo pareggio in campionato contro il Siena. In molti infatti avevano addirittura etichettato la stagione del Napoli come “fallimentare” visto che difficilmente la squadra di Mazzarri riuscirà a raggiungere un piazzamento utile per la partecipazione alla Champions League. Aver vinto contro l’Inter però sembra aver rilanciato la squadra azzurra che ora vede possibile almeno un traguardo, ovvero quello della Coppa Italia che a Napoli manca dall’era Maradona.Proprio per questo De Laurentis ha sfruttato il successo di ieri per sfogarsi contro chi l’ha criticato:

“Ho sempre sostenuto Mazzarri, non c’è nessun equivoco sugli obiettivi, voglio stare tra i primi 5 e giocarmi la Champions. Stop, fine dei giochi. Poi voglio fare un tentativo per mettere in cassaforte, come assicurazione sulla vita, la Coppa Italia, quindi avvenga quel che deve avvenire. Ci sono molti che dicono “è una stagione buttata nel cesso”. Ma chi l’ha detto, ma chi si permette di dire certe idiozie… Ma che ca.. avete vinto a Napoli?Due scudetti, ok, la coppa Italia, poi …La coppa Uefa… C’è gente che ha vinto 20 coppe, e allora… Voglio dire che sono più di 20 anni che non stavate rivivendo un certo periodo di protagonismo, perchè poi posso anche andarmene, uno si rompe i cogl… e se ne va, io me ne ritorno in America. Se io devo stare qua dobbiamo armonizzarci, insieme ai tifosi che sono i miei primi e soli committenti, io lavoro umilmente per loro… Dobbiamo stare con i piedi per terra, perchè qui a Napoli non funziona un ca…  Non è che dici, a Napoli funziona tutto e poi c’è anche il calcio, no… A Napoli c’è solo il calcio, e allora ringraziatemi”.

Commenti