Conte sotto la sede dell’Inter, cosa bolle in pentola?

L'ex c.t. della Nazionale ha semplicemente detto "No comment"

di Daniele Pace 31 gennaio 2019 22:08
conte

Ieri sera era presente all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo, oggi Antonio Conte è stato avvistato in via Montenapoleone, a Milano, proprio sotto la sede dell’Inter. Una scena che già di per sé avrebbe destato più di un sospetto considerato che l’ex c.t. della Nazionale è da tempo segnalato come un possibile successore di Spalletti a fine stagione. Ma che è diventato un vero e proprio caso dopo la risposta lapidaria di Conte al giornalista che provava ad intervistarlo.

Insomma, il tecnico avrebbe potuto parlare semplicemente di coincidenza e invece si è trincerato dietro un secco “No comment”. Che suona tanto come una mezza ammissione. Cosa bolle in pentola? L’Inter vuole aprire un nuovo ciclo con Conte?

E’ uno scenario più che probabile. Proprio ieri sera lo stesso allenatore aveva risposto a chi gli chiedeva del suo futuro parlando di voglia di “un grande progetto e soprattutto un club con entusiasmo”. Caratteristiche che si sposano alla perfezione con l’Inter di Zhang, probabilmente il club italiano più attrezzato per spezzare l’egemonia della Juventus.

Sì, perché per Conte si tratterebbe di una rivincita coi fiocchi verso il suo ex club. E, nonostante le smentite di facciata, è davvero complicato credere che davvero non ci sia stato alcun contatto con Marotta

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: conte
Commenti