Confederation Cup: ecco la lista di Prandelli

Il commissario tecnico della nazionale ha reso nota la lista dei giocatori che partiranno per il Brasile.

di Ivano Sorrentino 5 giugno 2013 13:41

Prosegue senza sosta il lavoro della nazionale in vista della Confederation Cup. Dopo la vittoriosa amichevole contro la nazionale di San Marino il commissario tecnico Cesare Prandelli ha reso nota la lista dei 22 giocatori che prenderanno parte alla trasferta brasiliana e alla gara di qualificazione mondiale di Praga contro la Repubblica Ceca.Ecco dunque la lista dei giocatori convocati: PORTIERI: Buffon, Marchetti, Sirigu. DIFENSORI: Abate, Astori, Barzagli, Bonucci, Chiellini, De Sciglio, Maggio.CENTROCAMPISTI: Aquilani, Candreva, De Rossi, Diamanti, Giaccherini, Marchisio, Montolivo, Pirlo. ATTACCANTI: Balotelli, Cerci, El Shaarawy, Gilardino e Giovinco.

Dopo la presentazione della lista il ct ha tenuto a ribadire che i giocatori esclusi dai 22 non sono comunque bocciati e verranno presi in considerazione  “Questo è un gruppo di ragazzi che non sarà né tagliato né bocciato, ma alcuni ragazzi avremo modo di seguire e di richiamare – sottolinea il Ct – non è stato solo un premio ma un modo per conoscerci e capire le giuste qualità. Non sempre le qualità che vedi dalla tribuna corrispondono a quelle di reggere determinate pressioni. Sono stato soddisfatto di tutti”. A Stupire è stata sopratutto l’esclusione del bomber del Cagliari Marco Sau, un giocatore veloce e di grande tecnica che sicuramente avrebbe permesso a Prandelli di avere una maggiore scelta e duttilità nel suo reparto offensivo.

Stupisce inoltre sopratutto la convocazione di Giaccherini, un giocatore che non ha avuto spazio nella Juventus vincitrice del titolo e che quindi ha sicuramente un minutaggio inferiore rispetto ad altri centrocampisti esclusi dalla lista, come ad esempio Poli. Il centrocampista ex Inter infatti aveva ben figurato nell’amichevole contro San Marino riuscendo anche a segnare una rete. Per quanto riguarda la linea difensiva invece stupiscono le esclusioni del torinese Ogbonna e di Ranocchia, Prandelli infatti ha preferito convocare il cagliaritano Astori e mantenere la coppia centrale della Juventus campione d’Italia.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti