Clamoroso Berbatov, secondo Ferguson va al Tottenham

L'allenatore scozzese del Manchester United ha rilasciato dichiarazioni sul suo ormai ex giocatore.

di David Spagnoletto 31 Agosto 2012 15:27

Sembrava il Fulham la nuova squadra di Dimitar Berbatov. Sembrava perché sir Alex Ferguson non si è detto sicuro del buon esito della trattativa:

“Non è ancora chiusa con il Fulham. Dimitar aveva l’intenzione di andar via gli ho detto la scorsa stagione, che sarebbe stato libero alla fine del campionato. Però ancora non so niente. Non c’è stato nessun contatto con lui. Abbiamo pensato che fosse in Italia, ma abbiamo scoperto che non è così. Potrebbe essere ovunque. Voglio dire davvero questo. Non sarei sorpreso se fosse al Tottenham. Ci sono voci che girano, ma non credo ci sia l’accordo col Fulham, mettiamola così”.

Queste dichiarazioni dell’allenatore del Manchester United hanno infitto il mistero su una storia iniziata mercoledì quando il bulgaro era  stato in solo giorno prima nella mani della Fiorentina e poi in quelle della Juventus, che vicina al traguardo si era vista superare dal Fulham. Il passaggio di Berbatov al club di Londra era a un passo, almeno prima della parole del tecnico scozzese che non sarebbe sorpreso se il suo giocatore andasse al Tottenham.

Commenti