Bulgaria – Italia, le formazioni e le parole di Prandelli

Stasera parte la corsa degli azzurri verso il Mondiale brasiliano del 2014, la coppia d'attacco sarà Giovinco - Osvaldo.

di Ernesto Vanacore 7 Settembre 2012 12:02

La Nazionale riparte dopo il bello ma sfortunato Europeo giocato in Polonia. La finale persa contro la Spagna è servita comunque a garantire agli azzurri l’accesso alla prossima Confederation Cup, che si terrà l’anno prossimo in Brasile.

Proprio in Brasile si giocherà il prossimo Mondiale, nel 2014, e da questa settimana partono ufficialmente le gare di qualificazione all’ambita competizione.

L’Italia che ieri pomeriggio è arrivata a Sofia, giocherà il match d’esordio stasera contro la Bulgaria. Il CT Cesare Prandelli ha subito messo in chiaro le sue idee riguardo questa Nazionale, precisando l’importanza di calciatori esperti al fianco dei giovani che lentamente stanno emergendo. Durante la conferenza stampa, Prandelli non ha esitato nell’elogiare chi, a suo dire, merita di giocare titolare:

In attacco ho scelto Osvaldo e Giovinco perché godono di un’ottima condizione fisica e in questo momento è molto importante. Sebastian ha insistito tanto perchè prendesse il numero 10. Io gliel’ho concesso per vedere come reagisce a questa responsabilità. L’unico dubbio è sulle condizioni di De Rossi, ma ora faremo l’allenamento e capiremo meglio”.

Il tecnico bresciano ha anche espresso il suo timore riguardo le potenzialità della Bulgaria:

“Troveremo un ambiente caldo e anche per questo sarà una gara molto difficile. Loro sono una squadra rinnovata, relativamente giovane e giocano con un 4-3-3 molto aggressivo. Dopo il secondo posto agli Europei siamo una delle squadre che tutti vogliono battere, ma ci siamo allenati molto bene. Sappiamo che non sarà facile ottenere la qualificazione, ma quando abbiamo un po’ di paura tiriamo fuori il meglio di noi”.

Di seguito, le formazioni ufficiose della gara che inizierà stasera alle 20.45 (ora italiana). In campo sono previsti ben sette juventini:

Bulgaria (4-3-3): Mihailov; Y. Minev, Bodurov, Ivanov, V. Minev; Gadjev, Dyakov, Milanov; Manolev, Gargorov, Popov.
Allenatore: Penev.

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Ogbonna; Maggio, De Rossi, Pirlo, Marchisio, Giaccherini; Osvaldo, Giovinco.
Allenatore: Prandelli.

L’arbitro dell’incontro sarà l’inglese Atkinson.

Commenti