Confederations Cup 2013, ecco le avversarie dell’Italia

Gli azzurri accedono di diritto al torneo essendosi classificati secondi agli Europei dietro la Spagna, che vi accede in quanto campione del mondo in carica.

di Simona Vitale 1 dicembre 2012 16:43

Mancano ancora due anni ai prossimi Mondiali di calcio che avranno luogo in Brasile, ma, come ormai avviene da qualche anno a questa parte, la massima competizione intercontinentale sarà preceduta nello stesso paese che ospiterà i Mondiali, dalla Confederations Cup, ovvero il torneo che vedrà protagoniste le squadre vincitrici delle diverse competizione continentali, oltre ai campioni del mondo in carica e, alla squadra del Paese ospitante. In questo caso il Brasile.

Com’è noto, l’Italia di Cesare Prandelli accederà alla Confederations, poiché è arrivata seconda agli scorsi Europei di calcio in Polonia e Ucraina, sconfitta solo dalla Spagna (per 4-0 ndr). Essendo però la Spagna già campione del Mondo in carica, gli azzurri di Prandelli hanno potuto accedere di diritto alla competizione. Sono però state adesso rese noto anche le squadre avversarie che gli azzurri dovranno incontrare e che sono state sorteggiate a San Paolo.

L’Italia è stata pertanto inserita nel gruppo A con Brasile, Messico e Giappone, mentre l’altro raggruppamento vedrà contrapporsi Spagna, Uruguay, Tahiti e la vincitrice della prossima Coppa d’Africa. Ancora una volta, dunque, gli azzurri affronteranno il Brasile nella Confederations Cups, come quando vi parteciparono quattro anni fa per aver vinto i Mondiali 2006. In quell’occasione, l’Italia fu sonoramente sconfitta per 3-0 dai brasiliani, che non incontrano da quell’occasione, finendo per essere eliminata dal torneo. L’attesa sfida con il Brasile avrà luogo il prossimo 22 Giugno a Salvador, mentre la finale della Confederations è stata fissata per il 30.

Alla fase a gironi seguirà la classica fase ad eliminazione diretta, composta direttamente da semifinali e finale, essendo 8 le squadre partecipanti al torneo. Ovviamente saranno due le squadre a passare il turno per ognuno dei due gironi. Prevista anche la finalina per il terzo posto che nella scorsa edizione del torneo fu vinta dalla Spagna, a differenza che per gli Europei nei quali la finale per il terzo e quarto posto non è affatto prevista.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti