Brasile, Ronaldo nei guai a causa dei debiti

di Ernesto Vanacore 15 Febbraio 2012 14:40

Ancora guai per l’ex stella della nazionale brasiliana Ronaldo Luís Nazário de Lima, meglio conosciuto semplicemente come Ronaldo. In passato si è distinto per le sue giocate e le sue vittorie, degne di un grande campione, e ha vinto ben due palloni d’oro. Oggi la cronaca nazionale continua a parlare di lui, ma per ben altri motivi. Inizialmente si era discusso molto del suo vizio di fumare, che aveva fin dai tempi dell’Inter, per poi passare alle malattie mortali contratte in vacanza e fortunatamente guarite in tempo.

La notizia più recente è di ben altra entità. Non si tratta infatti di una curiosità, quanto di una vera e propria serie di reati commessi dal Fenomeno, accusato di mancato pagamento di debiti. Trasferitosi definitivamente a San Paolo l’anno scorso, Ronaldo non starebbe pagando le rate mensili di una casa affittata a suo tempo alla periferia ovest di Rio de Janeiro. Un’azienda dell’ex calciatore attualmente continua ad occupare i locali, ma secondo l’avvocato che rappresenta proprietari dell’immobile il brasiliano deve ancora circa 10mila reais (4.400 euro) di affitto e potra’ essere citata in giudizio. L’impresa di Ronaldo fu condannata nel luglio 2011 a pagare 83mila reais (36.500 euro) di affitti arretrati. 

Commenti