Bimbo malato corona il suo sogno: incontrare Lavezzi

Il piccolo ha assistito alla finale di Coppa Italia tra Juventus e Napoli, salutando giocatori e staff di entrambe le squadre.

di Simona Vitale 22 maggio 2012 23:07

A volte i sogni diventano realtà. Ne sa qualcosa Vincenzo, un bambino di soli 9 anni, malato e ricoverato all’Ospedale Bambin Gesù di Roma. Il piccolo, originario di Nocera Inferiore, e grande tifoso del Napoli è affetto dal sarcoma di Ewing, un tumore che si manifesta principalmente nell’età adolescenziale e molto rara dopo i 30 anni.

Il bambino aveva un unico grande sogno, quello di incontrare Ezequiel Lavezzi, il Pocho, grande attaccante della squadra partenopea e da settimane al centro di svariate voci di calciomercato. Vincenzo ha raccontato il suo desiderio ai volontari dell’associazione ‘Dona Speranza’ e grazie alla disponibilità della Lega Calcio, del Napoli Calcio, della Roma Calcio e di diversi giornalisti sportivi, il suo sogno si è avverato.

Vincenzo ha potuto assistere alla finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus allo Stadio Olimpico e, dopo la vittoria degli azzurri, è entrato negli spogliatoi, dove ha potuto abbracciare tutti i giocatori e lo staff del Napoli e della Juventus, tecnici compresi, per poi incontrare finalmente il suo idolo Lavezzi, in quello che è stato un momento di pura gioia, che il piccolo siamo sicuri porterà sempre nel suo cuore.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti