Barcellona: per Rosell Messi è incedibile

Il presidente del Barça Sandro Rosell ha annunciato che nonostante la stagione non sembri andare in modo perfetto come quelle passate, Messi e gli altri campioni restano incedibili.

di Ernesto Vanacore 29 Novembre 2011 17:36

E’ vero, quest’anno il Barcellona delle stelle non sta facendo un campionato perfetto come quelli scorsi. Per la prima volta dopo tre anni è seconda in classifica a ben sei punti dalla capolista Real Madrid. Nonostante ciò il cammino in Champions Lague dei Blaugrana procede in modo spedito e restano i favoriti di quest’anno. I campioni d’Europa in carica hanno dominato il proprio girone e attendono solo i sorteggi degli ottavi.

Sulle pagine dei quotidiano spagnolo Sport è intervenuto proprio il presidente del club pluricampione di Spagna, Sandro Rosell: “Nel Barcellona ci sono molte cose che non sono in vendita e Messi è una persona che rimarrà con noi. Purtroppo il campionato fin qui non è quello scintillante degli anni passati, ma la colpa è tutta della sfortuna che ci ha colpiti. E’ vero ho sentito delle voci riguardo possibili trasferimenti di Lionel in Inghilterra, Francia o Emirati Arabi, ma è solo fantacalcio. Finché io sarò il presidente del Barcellona e lui non vorrà andarsene, continuerà ad essere un giocatore del Barça. Se fosse per me non lascerebbe mai il club.
Voglio infine rassicurare i nostri tifosi dopo la sconfitta col Getafe: siamo sempre i più forti al mondo. Lo vedrete quando vinceremo un’altra Champions”.

Commenti